MODA chiama MODA: L’ABITO VINCITORE

Progettare l’abito di una bambola: un’esperienza di alternanza scuola-lavoro

Nell’anno scolastico 2016/2017 l’Associazione Gruppo del giocattolo storico ha proposto all’Istituto Bonomi Mazzolari di Mantova un progetto di alternanza scuola-lavoro invitando gli studenti della classe 3 A TS Settore moda a progettare l’abito di una bambola.

Questa esperienza è nata dalla lunga amicizia che lega Edi Scaglioni – artista di bambole e docente di modellistica all’Istituto mantovano – alla Collezione del giocattolo.

Il progetto ha comportato un vero e proprio iter di progettazione stilistica e modellistica – grazie anche al coinvolgimento della docente di progettazione e storia del costume Annamaria Giacomelli – per approdare alla realizzazione di modelli ispirati alla moda degli anni ’60 e ’70. Partendo dallo studio della cultura di quegli anni, gli studenti hanno realizzato un book che ne illustrasse lo spirito, progettato e realizzato un abito in scala 1:2.

Tra tutti i lavori – esposti nelle sale della Collezione la scorsa primavera – una commissione tecnica ha selezionato il modello realizzato da Giada Mezzani per la sua originalità, coerenza al tema, abilità di realizzazione.

Giada lo ha quindi ridotto sulle misure di Pritti Millemosse (Furga, 1974) ed il suo abito entra ora a far parte dell’esposizione permanente della Collezione del giocattolo Giulio Superti Furga.

 

VIOLA

 

 

oggetto: Viola

genere e categoria: bambola damina

produttore: Luigi furga & Co., Canneto sull’Oglio (MN)

epoca: 1957

numero di inventario: 3863

stato di conservazione: ottimo, con scatola originale

proprietà: Comune di Canneto sull’Oglio

donazione: Bassetti Marina – Varese

 

 

DESCRIZIONE

Testa:

– materiale: polistirolo

– marchio: assente

– occhi: plastica, dormienti con ciglia

– capelli: rayon

Corpo:

busto

– materiale: polistirolo

– marchio: assente

braccia

– materiale: polistirolo

gambe

– materiale: polistirolo

altezza: 47 cm

 

ABITO:

  • originale: si
  • descrizione: abito in taffetà e pizzo, inserti floreali su gonna, corpetto e tra i capelli.

 

 

INFORMAZIONI:

 

Nel corso della sua lunga storia, la Furga ha prodotto migliaia di bambole, tutte caratterizzate da una cura estrema dei particolari, ma le sue damine sono state quelle dove la perizia esecutiva, l’originalità dell’abbigliamento, la qualità dei materiali e delle confezioni è stata portata alla perfezione.

 

Fotografia della produzione Furga della metà degli anni ’50 del ‘900 (Archivio della Collezione del giocattolo Giulio Superti Furga – Canneto sull’Oglio)

 

 

Viola è stata donata alla Collezione del giocattolo da Marina Bassetti (Varese): era stata regalata alla madre, Luciana Aspesi nel 1957 per il suo matrimonio con Tullio Bassetti.

Luciana Aspesi con la sua bambola, 1957

Negli anni ‘50/’60 del ‘900 era molto diffusa l’usanza di donare alle spose una damina come questa, che poi trovava posto al centro del letto coniugale: un segno augurale per una vita matrimoniale felice e benedetta dalla nascita di molti figli.

Il concetto di “bambola sul letto” è stato espresso dalla dr.ssa Elisabetta Simeoni che, in un articolo del 1987 apparso ne La ricerca folklorica, spiega come essa rappresenti una “raffigurazione della totalità femminile. E’ la sposa all’apice delle sue capacità creative e della sua funzione sacra o cosmica”.

Cfr, Piera Micheletti, Bambole italiane. Guida per il collezionista, Edizioni del Cerro, Tirrenia (Pisa), 1994

TESSERAMENTO 2018

Tessera 2018 – Rosebonbon (FIBA)

TESSERAMENTO 2018!

L’associazione ‘Gruppo del Giocattolo Storico’ di Canneto sull’Oglio comunica l’apertura del tesseramento per l’anno 2018.

Diventa socio per sostenere e aiutare a migliorare il nostro bellissimo museo!

La tessera ha un costo di soli 5 euro annui!

 

 

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci:

info@museodelgiocattolofurga.it

SPILLA 2018

Spilla 2018 – Rosebonbon (FIBA)

E’ ARRIVATA LA NUOVA SPILLA…

L’Associazione Gruppo del Giocattolo Storico è lieta di presentare: la spilla 2018!

Non perdere l’occasione! Vieni a visitare il nostro museo e avrai in omaggio questa bellissima spilla!

Nel nostro shop online trovi anche le spille degli scorsi anni…collezionale tutte!!

Aspettando Santa Lucia…

 

Anche quest’anno Santa Lucia torna al museo! L’Associazione del Giocattolo Storico organizza un bellissimo laboratorio di RITAGLI E ORIGAMI !

Vi aspettiamo lunedì 11 dicembre alle ore 16,30 al Museo Civico di Canneto sull’Oglio (piazza Gramsci 1) per passare insieme un pomeriggio di divertimento e fantasia e per allestire insieme il nostro albero di Natale!

Il laboratorio è per bambini dai 5 anni, gratuito, prenotazione obbligatoria (max 30 iscritti).

 

PS: sarà presente la cassetta per le lettere di Santa Lucia….

 

 

 

PER INFO E PRENOTAZIONI:

info@museodelgiocattolofurga.it

333 8230009  (chiamare nel pomeriggio)

 

HALLOWEEN 2017

La Notte di Halloween si avvicina, e l’Associazione Gruppo Giocattolo Storico si prepara a festeggiarlo con tutti i bambini: martedì 31 ottobre, presso il Museo Civico di Canneto sull’Oglio (piazza Gramsci), alle ore 20,45.

Storie di mostri, luci spente e tanta magia…e un divertente laboratorio per costruire il proprio mostro.

E mentre i bambini sono impegnati con i loro lavori, i genitori possono visitare il Museo Civico – che accoglie la Collezione del giocattolo Giulio Superti Furga.

Per bambini dai 5 anni.

INGRESSO GRATUITO – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

(Silvia 3388541166)

Per info: info@museodelgiocattolofurga.it.

 

ALCUNE FOTO DELLA SERATA…

 

 

BABA – G.A.DEA

 

oggetto: Baba (con volto di gattino)

genere e categoria: bambole caratteriali

produttore: G.A.DEA, Canneto sull’Oglio (MN)

epoca: 1985

numero di inventario: 1843

stato di conservazione: ottimo

proprietà: Comune di Canneto sull’Oglio

donazione: Associazione Gruppo del Giocattolo Storico

 

 

DESCRIZIONE

Testa:

– materiale: vinile

– marchio: inciso nello stampo

– descrizione marchio: G.A.DEA ITALY

– occhi: dipinti;

– capelli: lana con ciuffo alla sommità del capo.

Corpo:

busto

– materiale: stoffa imbottita con poliuretano espanso

– marchio: assente

braccia

– materiale: vinile

gambe

– materiale: vinile

altezza: 36 cm

 

ABITO:

  • originale: si
  • descrizione: pagliaccetto in jersey di cotone, con l’inserto, sul petto, di una etichetta riportante la scritta “I LOVE MY BABA” (dove “LOVE” è costituito da un cuore)

 

ANNOTAZIONI:

Nella scatola originale

 

INFORMAZIONI:

 

La serie dei “Baba”, prodotta dalla G.A.DEA di Canneto sull’Oglio a partire dal 1985, ricalca il filone delle bambole-animali. Nelle quattro versioni G.A.Dea la bambola ha volto di orsetto, gattino, cane e porcellino.

Erano prodotti in due differenti misure: 36 cm per i più grande, 17 come per la versione mini.

Viene prodotta fino alla chiusura della ditta nel 1987.

 

IL PAESE DEI BALOCCHI 2017

Ripartono le attività per i più piccoli presso il Museo Civico di Canneto sull’Oglio.

Anche quest’anno l’Associazione Gruppo del Giocattolo Storico propone la quinta edizione de “IL PAESE DEI BALOCCHI” mostra mercato scambio del giocattolo riservato a bambini e ragazzi che si terrà sabato 23 settembre alle ore 14,00.

 

Avete un giocattolo che non usate più? Siete alla ricerca di macchinine, soldatini, personaggi o carte speciali per ampliare la vostra collezione? Volete trovare un nuovo abito alla vostra bambola? Cambiereste un vostro gioco di società con uno più divertente?

 

Il vostro luogo magico è Canneto sull’Oglio proprio di fronte al Museo Civico!

 

 

Info e prenotazioni:

info@museodelgiocattolofurga.it

www.museodelgiocattolofurga.it

 

ALCUNE FOTO DELLA GIORNATA…

GIOCATTOLI ITALIANI: IL DISTRETTO DI CANNETO SULL’OGLIO

L’anno 2017 rappresenta, per il Comune di Canneto sull’Oglio, un momento importante: si tratta dell’800° anniversario dalla riedificazione del borgo, ad opera del Comune di Brescia che, nel 1217, rifonda il castrum concedendo a 225 famiglie – provenienti per la maggior parte da altri comuni bresciani – le terre incolte su cui sorgeva il castello di San Genesio, abbattuto dal suo stesso Podestà cinque anni prima.

Per celebrare questi nostri 800 anni di vita e di lavoro, l’Associazione Gruppo del giocattolo storico presenta la mostra e la pubblicazione “Giocattoli italiani: il distretto industriale di Canneto sull’Oglio”, dedicata alle nostre aziende di giocattoli e bambole.

Oggi nessuna fabbrica è più attiva a Canneto: solo la Collezione del giocattolo Giulio Superti Furga resta a testimoniare questo ricco passato, un sogno nato più di un secolo fa e che ha accompagnato l’infanzia di intere generazioni.

 

L’inaugurazione della mostra e la presentazione della pubblicazione si terranno VENERDI’ 22 SETTEMBRE alle ore 20,45 presso la Sala Civica adiacente al Museo. Ingresso libero.

 

ALCUNE FOTO DELL’INAUGURAZIONE…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

BORSA SCAMBIO 2017

Domenica 24 settembre torna l’appuntamento con la Borsa-scambio del giocattolo d’epoca e di modernariato di Canneto sull’Oglio. Come sempre, dalle 9 del mattino e sino al tardo pomeriggio, nella piazza antistante il Museo Civico, espositori e collezionisti presenteranno al pubblico i loro pezzi più interessanti: si va dalle antiche bambole in biscuit alle più recenti in vinile passando per quelle in cartapesta, polistirolo e polietilene, dai trenini in latta, ai cavalli a dondolo, ai giochi in legno, ai soldatini per non dimenticare le macchinine. Una vera e propria festa di colori che susciterà nei visitatori ricordi legati al gioco e alla loro infanzia. L’occasione dunque si presenta ghiotta, non solo per gli appassionati del collezionismo di giocattoli, ma anche per i bambini ed i loro genitori, per ripercorrere insieme la storia del giocattolo.

Per i collezionisti in erba, invece, sabato 23 settembre, dalle ore 15.00, si terrà la borsa-scambio del giocattolo usato dedicata a bambini e ragazzi “Il paese dei balocchi”.

l’Associazione Gruppo del giocattolo storico presenta inoltre all’interno del Museo Civico la mostra “Giocattoli italiani: il distretto industriale di Canneto sull’Oglio”, dedicata alle nostre aziende di giocattoli e bambole.

 

 

 

Il Museo Civico è aperto nei giorni di sabato dalle 15.00 alle 19.00, domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 19.00.

(Per informazioni: Comune di Canneto sull’Oglio, tel. 0376 717010 – fax 0376 724010 – e-mail: cultura@comune.canneto.mn.it).

In caso di maltempo, la manifestazione si terrà al coperto nell’area ex Furga (via don Sgarbi).

1 2 3 4 5 6 10